Formato cm 22,5 x 22,5
Pagine 72
Interamente illustrato b&n
Prezzo € 15,00
ISBN 978-88-6055-836-7
Fabio Cutroni

BBPR Palazzo delle Poste, Telegrafi e Te.Ti all’E42

Introduzione di Giuliano Banfi / Postfazione di Federico Alberto Brunetti
 
Collana Momenti di Architettura Moderna / 42 
Diretta da Giovanni Denti

«[…] la trama unitaria compone in una espressione plastica ed in una unità strutturale le varie diversità che affiorano dagli interni. Tu leggi questa facciata come un ordine, un rigo, che coordina un giocare di motivi; come un ritmo che misura e limita il canto (o più semplicemente il discorso) delle cose contenute […] una tessitura a parte, a sé, che dichiara di reggere il vario ed il variabile (cosa importantissima) dell’interno. Struttura (scheletro) e composizione funzionale dell’edificio sono scisse in due funzionalità espresse indipendentemente e liberamente composte. Alla struttura rigorosamente moderna, attuale, sincera, è demandata la funzionalità strutturale, di reggere con i suoi ritmi eguali; agli interni ed alla loro libera distribuzione è demandata una funzionalità di servizio, di genere totalmente diverso». (Gio Ponti)

Fabio Cutroni
Architetto, è Ricercatore in Composizione Architettonica e Urbana presso la Facoltà di Ingegneria della «Sapienza» Università di Roma. I suoi interessi di ricerca riguardano: le scuole, i protagonisti e le opere dell’architettura italiana del Novecento; i temi, i linguaggi e le figure emergenti nel panorama architettonico contemporaneo. Insegna Architettura e Composizione Architettonica nel Corso di Laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura alla «Sapienza» Università di Roma. Autore di numerosi articoli e saggi, pubblicati su riviste scientifiche di settore, è nel Comitato di Redazione della rivista «Rassegna di Architettura e Urbanistica», per la quale ha curato alcuni numeri monografici: in particolare, Ricordo di Franco Albini, con F. Tentori e M. Argenti (2008); Studi sull’architettura italiana del Novecento, con M. Argenti e M. Percoco (2011); Marcello Rebecchini. Pensiero e progetti, con M. Percoco (2013).