Formato cm 15,5 x 21,5
Pagine 116
Illustrazioni colore
Prezzo € 20,00
ISBN 978-88-6055-800-8
Sergio Martellucci
(a cura di)

Giardineggiare 2013

Le scuole italiane di paesaggio a confronto
…con il giardino mediterraneo

Giardineggiare è stato inserito quest’anno nel più ampio contenitore di eventi della Biennale del Giardino Mediterraneo che interessa tutta l’area della “Riviera delle Palme”, un tratto di costa del territorio piceno a forte concentrazione di operatori del florovivaismo mediterraneo. Questa Biennale ha avviato una doppia riflessione: la prima riguarda la possibilità di tornare a studiare ed evolvere il giardino mediterraneo; la seconda indaga il ruolo del paesaggista nel processo produttivo florovivaistico. Il tema del Mediterraneo come principio di sostenibilità nei paesi che presentano questo tipo di clima è stato il filo conduttore di tutti gli eventi di questa edizione, nell’incontro tra mondo della ricerca universitaria italiana, pubblica amministrazione, produttori e operatori a vario titolo del settore.

Sergio Martellucci
Architetto e paesaggista, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Progettazione Architettonica ed Urbana a Firenze. Studioso delle mutazioni indotte nel paesaggio e nel progetto dello spazio contemporaneo dai processi virtualizzanti delle tecnologie informatiche. Si occupa di sviluppo di progetti europei (OBIETTIVO 3, COOPERAZIONE TERRITORIALE EUROPEA, CULTURA, 7PQ) ed ha coordinato diversi progetti fra cui la definizione di un sistema di parchi portuali per la Toscana, un piano di sviluppo sostenibile per il sistema montano del Mugello, la riqualificazione sostenibile del centro storico e del sistema paesaggistico di San Donnino (FI). Fra le sue pubblicazioni: “Sistema dei Parchi Portuali della Toscana, aree di waterfront e nuovi dispositivi di virtualizzazione spaziale” (Alinea 2006); “L’idea Paesaggio, caratteri interattivi del progetto architettonico e urbano” (Alinea 2007); Dispositivo ILM, infopaesaggi a Km0” (Alinea 2008); “Giardineggiare a Grottammare, esperimenti per un giardino mediterraneo contemporaneo”(Alinea 2011); “Dall’opera al dispositivo” (Alinea 2012).