Formato cm 17×24
Pagine 182
Illustrazioni b/n
Prezzo € 30,00
ISBN 978-88-6055-824-4
Anno: 2014
Rosa Maria Vitrano

Sistemi verdi e ambienti costieri

Linee guida per un progetto tecnologico appropriato
Marina Di Palma

La progettazione tecnologica per l’edilizia negli ultimi anni è caratterizzata da una ricerca sempre maggiore di eco-efficienza e sostenibilità ambientale. In quest’ottica lo studio approfondisce le specificità del tetto giardino e del giardino verticale, riconoscendo benefici e criticità che contraddistinguono questa ancora poco normalizzata tecnica di sistemi verdi per l’edilizia. Lo studio individua nella riqualificazione del waterfront di Marina di Palma un campo privilegiato di sperimentazione tecnologica. Queste azioni progettuali costituiscono gli strumenti attivi per definire le possibili prospettive affinchè Palma di Montechiaro possa candidarsi a green city della Provincia di Agrigento. Lo studio si sostanzia di un’ampia analisi sui sistemi verdi con la descrizione illustrata delle diverse tipologie. Il libro contiene un’interessante rassegna di particolari tecnologici innovativi di giardini pensili e di sistemi per il verde verticale, utili per gli studiosi e i professionisti del settore.

Rosa Maria Vitrano
Architetto, Professore Aggregato di Laboratorio di Costruzione dell’Architettura, di Caratteri Tecnico Costruttivi del Disegno Industriale e di Tecnologia del Recupero Edilizio. Dal 2004 Ricercatore confermato di Tecnologia dell’Architettura, afferisce al Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo, Scuola Politecnica. Nel corso dell’attività accademica ha ricoperto ruoli istituzionali. Componente della Commissione Paritetica di Ateneo per la Facoltà di Architettura, Componente eletto della Giunta del CdL in Architettura sede di Agrigento, Componente di diverse Commissioni di valutazione. Le sue principali aree di interesse in materia di ricerca sono documentate in pubblicazioni scientifiche di settore e in Atti di Convegni internazionali. Considerando gli ultimi dieci anni di ricerca, ed in particolare l’attività svolta dal 2004, ha al suo attivo l’organizzazione e la responsabilità scientifica di diversi convegni internazionali ed oltre 85 pubblicazioni scientifiche, tra queste 12 volumi pubblicati in Collane Scientifiche di Case Editrici accreditate.